La 
FAMIGLIA PALMIERI

gestisce il ristorante sin dalla
sua nascita (1940) e per tre
generazioni si è sempre
dedicata con passione
alle esigenze della
clientela.

 

 
 

 Dal 1994
GINO E PINA

ospita i finalisti del Premio Strega.
Gli scrittori finalisti, infatti, prima
della premiazione (che si svolge a
Roma) visitano l'antica fabbrica del
liquore Strega a Benevento e, la sera
prima di partire, sono da Gino e Pina
per degustare le antiche ricette beneventane.

 

 

 

 Gino e Pina 
HANNO SEMPRE SEGUITO

il mutamento dei gusti e il rinnovarsi della cucina Sannita (mantenendo sempre inalterati profumi e sapori della tradizione), tanto da meritare l'inserimento su tutte le maggiori guide nazionali ed internazionali del settore.

 

 
 

Guida 
MICHELIN

Ambiente suggestivo vicino al centro storico della città. Cucina ricca di prodotti locali, ottima varietà di antipasti di verdure. Piatti degni di segnalazione sono i cavatelli alla beneventana e i fazzoletti della nonna. Secondi di carne e di pesce di vario genere. Buona e ampia la proposta dei vini.

da: Guida Michelin

 

   
   

Guida 
VERONELLI

Il locale è ubicato nel centro storico vicino alla cinta muraria longobarda. La cucina, decisamente ispirata alle tradizioni, prepara ottimi antipasti di verdure, primi piatti con paste fresche, tra i quali si segnalano cavatelli, strozzapreti e orecchiette in vari modi. I secondi, mai deludenti, tra trippa alla Sannita, arrosto di vitello e agnello grigliato. Grande varietà di dolci, ottimi e fatti in casa. Buona la Carta dei vini con etichette locali e regionali.

da: Ristoranti di Veronelli 2002

 

 

Guida 
GAMBERO ROSSO

Nei pressi delle antiche mura medioevali, è un locale accogliente e familiare nella gestione come nell'atmosfera. Cortesemente accuditi dal signor Gino, gusterete quanto sua moglie Pina ha approntato quel giorno seguendo i suggerimenti del mercato. Parmigiana di melanzane, peperoni imbottiti, fettuccine allo strega (omaggio al liquore simbolo di Benevento), zuppa di legumi, cavatelli con la zucca, buone carni alla brace, ma anche piatti a base di pesce fresco, tra i quali il "formaggio di mare" (fusilli con alghe, seppie, calamari e gamberi), e orecchiette con pescatrice, tonno fresco con carciofi e rombo al forno. Dolci della casa e vini regionali completano l'offerta di un locale sempre affidabile.

da: Ristoranti d'Italia del Gambero Rosso

   
   

 

 Guida 
L'ESPRESSO

Il locale è vicino alla cinta muraria longobarda, in attesa di tornare a Piazza dei Commestibili. Vi accolgono le torte fatte da Pina a cui fanno da sentinella i grandi vini locali esposti in bella vista. Mentre aspettate spaghetti al ragù di carciofi, strozzapreti, cavatelli, c'è la possibilità di servirsi al banco dove trionfano le verdure (parmigiana di melanzane, funghi al forno, spinaci scottati, melanzane a funghetto, zucchine alla scapece e peperoni imbottiti). Ottimo l'agnello e fresco il pesce che, come i latticini, viene dall'adriatico. E la sera c'è un'ottima scelta di pizze. Prezzi intorno ai 18,00 €.

da: Le guide de L'Espresso

 
 

PRENOTA

Viale dell'Università 2
82100 - Benevento (Italia)
Tel: 0824 2494
info@ginoepina.it

ORARI

Aperto tutti i giorni
Pranzo dalle 12.00 alle 15.30
Cena dalle 19.00 alle 24.00
Domenica pranzo dalle 12.00 alle 15.30

Facebooktwittergoogle_plusyoutubeinstagram

CONTATTACI

Nome

Email

Messaggio